Regionali: Casini, macchè trasformismo, noi arruolati con nessuno

2009-12-29T08:42:00
 

 

 

Roma, 29 dic. (Apcom) – Rispedisce al mittente l’accusa di trasformismo il leader dell’Udc Pier Ferdinando Casini che, intervistato dal Tg3, precisa con una battuta di “essere in astinenza totale da potere: siamo gli unici ad essere stati all’opposizione con il governo Prodi e con quello Berlusconi”.

“Chi ci accusa di trasformismo – sottolinea Casini – vorrebbe in realtà che noi fossimo arruolati stabilmente con Berlusconi o con Bersani. A questi dico no grazie”.










Lascia un commento