Riforme: Cesa, basta con i proclami, diamoci scadenze

2009-12-28T08:50:00
 

(ANSA) – ROMA, 28 DIC – ‘Per aprire il percorso delle riforme non servono proclami: la politica deve darsi scadenze precise e dimostrare che c’e’ la reale volonta’ di aprire questo nuovo corso, richiamando i falchi e limitando i personalismi’.

Lo afferma il segretario dell’Udc Lorenzo Cesa.

‘Da tempo – aggiunge – famiglie, imprese e lavoratori in difficolta’ aspettano risposte e provvedimenti di ampio respiro: ecco una prima occasione per dimostrare coesione e rompere il ghiaccio con riforme che verrebbero apprezzate da tutti i cittadini’.(ANSA).










Lascia un commento