Giustizia: Mantini, Pd scelga tra sospensione e impunita’

2009-12-27T11:21:00
(ANSA) – ROMA, 27 DIC – ‘Il Pd deve comprendere che la sospensione temporanea dei processi di Berlusconi per la sola durata del mandato, nelle forme indicate dalla Corte Costituzionale, e’ cosa assai diversa dall’impunita’, tanto piu’ se e’ accompagnata dalla distruzione dei processi per migliaia di cittadini, come prevista dalla legge processo breve’. Cosi’ Pierluigi Mantini dell’Udc.

‘ L’equiparazione tra legittimo impedimento e lodo costituzionale, da una parte, e il processo breve, dall’altra – afferma – e’ irragionevole, sbagliata, persino ingiusta. E’ chiaro che anche la maggioranza deve dare segni concreti nel merito delle riforme e per questo abbiamo proposto la Bicamerale. Ma i toni e gli argomenti di Franceschini sono gli stessi di Di Pietro e non aiutano il cammino delle riforme’.










Lascia un commento