Regionali: De Poli, non siamo succubi di Roma o Milano come la Lega

2009-12-19T11:54:00

Padova, 19 dic. – (Adnkronos) – “Non siamo succubi di Roma e tanto meno di Milano, come invece ha dimostrato di essere la Lega.

L’Udc si sta dimostrando l’unico vero partito federalista. Stringeremo un patto con gli elettori, territorio per territorio. Sapremo rappresentare una seria alternativa per tutti quei moderati, anche del Pdl, che non vogliono consegnare la nostra regione alla Lega”. Cosi’ Antonio De Poli, segretario regionale dell’Udc Veneto, commenta la candidiatura di Luca Zaia alle regionali del Veneto.

“Come ha dichiarato il nostro leader Casini i patti li faremo alla luce del sole”, dice De Poli. E al ministro Zaia augura sportivamente “in bocca al lupo”.










Lascia un commento