Regionali: Casini, andremo da soli dove ci pare e riteniamo opportuno

2009-12-19T12:01:00

Roma, 19 dic. (Adnkronos) – “Tutti ci chiedono che cosa faremo per le regionali, soprattutto i nostri detrattori. Andiamo da soli dove ci pare e riteniamo opportuno. E ci alleiamo dove riteniamo che ci siano reali condizioni politiche per farlo”.

A sottolinearlo e’ il leader dell’Udc Pier Ferdinando Casini nel suo intervento conclusivo dell’assemblea nazionale delle Regioni del partito all’Eur. In particolare Casini si sofferma sul nodo Lazio: “Ci chiedono con chi andremo nel Lazio. Per alcuni ci saranno dei regali per altri carbone. Quello che faremo lo sapranno a cavallo dell’Epifania”.

Casini punta il dito sulle primarie: “Noi non parteciperemo mai alle primarie e alle coalizioni. Le primarie sono cugine dei gazebo e a noi non piacciono ne’ i gazebo ne’ le primarie”.










Lascia un commento