Terremoto: Mantini, il governo ha tradito le promesse

2009-12-18T12:42:00

(ANSA) – ROMA, 18 DIC – Pierluigi Mantini, dell’Udc, accusa il governo per ‘le promesse non mantenute sulle tasse, e non solo’, alle popolazioni colpite dal terremoto in Abruzzo, ma avverte anche che ‘lo sdegno e’ comprensibile, ma non basta’.

Ora, sottolinea Mantini, ‘chi ha responsabilita’ di governo e istituzionali deve adoperarsi con il massimo impegno per recuperare le difficolta”. Il parlamentare annuncia quindi: ‘lavoreremo con molta serieta’ per modificare il decreto mille proroghe e per costringere il governo a rispettare i patti’ perche’ ‘come ha detto Casini gli abruzzesi non sono cittadini di serie B’.

Infine, Mantini esprime ‘solidarieta” al presidente della giunta regionale, Gianni Chiodi’, ‘per l’impegno, anche se e’ stato inascoltato’.










Lascia un commento