Giustizia: Vietti, da Governo ‘soluzione dirigista’

2009-12-17T12:53:00

(AGI) – Roma, 17 dic. – “Il trasferimento d’ufficio dei magistrati non risolve il problema dello svuotamento delle procure. Anzi, la ‘soluzione dirigista’ adottata dal Governo nel Consiglio dei Ministri di oggi causera’ altri guai alla macchina giudiziaria

 e ulteriori disservizi ai cittadini. L’Udc aveva presentato a fine novembre una proposta di legge risolutiva, che consentiva l’accesso dei magistrati di prima nomina alle funzioni requirenti e colmava cosi’ il vuoto degli organici che si registra in particolare nelle procure piu’ esposte nel contrasto alla criminalita’ organizzata”. Lo dichiara il Presidente vicario dell’Unione di Centro della Camera, Michele Vietti.










Lascia un commento