Berlusconi: Pezzotta, premier metta in gabbia i falchi

2009-12-16T13:54:00

(ASCA) – Roma, 16 dic – ‘Mi permetto di rivolgermi al premier e lo invito a mettere in gabbia i falchi e far volare le colombe’.

Cosi’ Savino Pezzotta (Udc), intervenendo in aula alla Camera in sede di dichiarazione di voto sulla finanziaria, sulle reazioni del Popolo della liberta’ dopo l’aggressione al premier, Silvio Berlusconi.

‘La violenza – dice Pezzotta – e’ imitativa e’ un’epidemia, non dobbiamo esser portatori sani di questo virus. C’e’ l’esigenza riportare dibattito politico a un confronto e clima nuovo. Quanto e’ avvenuto esige una situazione nuova nella politica: si devono rispettare le idee degli altri piu’ che le nostre perche’ la democrazia vive di questo. Non e’ un male che vi sia tanta informazione, che anzi arricchisce il confronto e la dialettica politica, ma occorre rispettare i codici deontologici e le leggi senza rincorrere le emozioni. C’e’ un’etica anche nel comunicare ma non sempre in questi giorni l’abbiamo vista’.










Lascia un commento