Regionali: Casini, tutto fermo, priorita’ sarebbero riforme

2009-12-16T14:17:00

Ma non le possiamo fare io e Bersani da soli

(ANSA) – ROMA, 16 DIC – ‘Non c’e’ nulla di nuovo, ma vi pare che con tutti i problemi che ci sono si pensi alle regionali? Sono l’ultima delle questioni. Sulle riforme, invece, bisogna ragionare ma le riforme non le facciamo io e Bersani da soli’.

Cosi’ il leader Udc Pier Ferdinando Casini, dopo un breve incontro alla Camera con il segretario Pd Pier Luigi Bersani, fa il punto sulle intese per le regionali.

Quanto alla linea dell’Udc, Casini scherza con i cronisti: ‘Bersani e’ un amico ma io ballo da solo…sono single’.










Lascia un commento