Regionali: Casini, no alleanze nazionali, accordo coi singoli

2009-12-30T14:53:00

Al Tg5: “Chi ci dice trasformisti vuole arruolarci, ridicolo”

Roma, 30 dic. (Apcom) – “Niente alleanze a livello nazionale, nè con Pd nè con Pdl: l’Udc farà accordi con i singoli candidati presidente che si dimostreranno disponibili a sostenere le nostre istanze”.

A dirlo è il presidente dell’Udc, Pier Ferdinando Casini, intervistato dal Tg5. L’ex presidente della Camera, inoltre, replica a chi accusa i centristi di trasformismo: “trasformista è chi prende i voti da una parte e li sposta dall’altra. Questa accusa è ridicola e chi la muove vuole in realtà arruolarci dalla propria parte. Ma noi diciamo no agli arruolamenti”. Infine, tra i punti ‘prioritari’ per l’Udc, Casini annovera, “come abbiamo sempre detto, famiglia e imprese”, a cui dovrebbe essere dedicato anche l’extra-gettito derivante dal rientro di capitali dovuto allo scudo fiscale.

 










Lascia un commento