Uno bianca: Galletti, inaccettabile silenzio Alfano

2010-01-04T18:57:00
(ANSA) – BOLOGNA, 4 GEN – ‘Il silenzio del ministro Alfano alle richieste dei parenti delle vittime della banda della Uno Bianca e’ inaccettabile’. Lo afferma in una dichiarazione il deputato bolognese dell’Udc, Gian Luca Galletti, che annuncia una interrogazione al Guardasigilli sulla detenzione dei fratelli Savi.
‘E’ una triste consuetudine che in questo Paese i delinquenti diventino star televisive e i parenti delle vittime siano dimenticati. Mi faro’ promotore nei prossimi giorni di una interrogazione urgente al ministro Alfano perche’ chiarisca non solo ai familiari ma anche al Parlamento, le sue intenzioni sulla detenzione dei fratelli Savi’, aggiunge l’esponente Udc.
‘La citta’ di Bologna – conclude Galletti – vive ancora come un periodo cupo della sua storia i fatti legati ai ventiquattro omicidi dei fratelli Savi. Sarebbe inconcepibile che persone di ferocia inumana come loro potessero beneficiare di agevolazioni carcerarie, riaprendo cosi’ ferite mai completamente rimarginate nei familiari delle vittime’.

 

<p>  

 










Lascia un commento