Regionali: Casini a Vendola, fu Veltroni a scaricarvi, non io

2010-01-07T09:51:00
Roma, 7 gen. (Apcom) – Il leader dell’Udc, Pier Ferdinando Casini, entra direttamente nella bagarre delle regionali in Puglia e replica all’attuale governatore, Nicky Vendola, che dalle pagine del Corriere della Sera lo accusa di voler lanciare un’opa sul centrosinistra. “Vendola – dice Casini ospite di Maurizio Belpietro a Mattino 5 – dimentica che la sinistra radicale è già stata scaricata nel 2008 da Walter Veltroni.
Inoltre – aggiunge – vorrei far notare che fu Veltroni a scaricare l’ultrasinistra perchè un’armata Brancaleone in cui c’è di tutto e di più può solo paralizzare un Paese o una regione, non governare. E mi sembra che lo abbia capito anche Bersani”.
Per questo, Casini sostiene di “star cercando di costruire qualcosa di nuovo nella politica italiana, perchè con questo finto bipartitismo che c’è tra Pd e Pdl – conclude – i veri padroni della politica italiana sono Bossi e Di Pietro”.

 










Lascia un commento