Udc: Casini, bipolarismo non regge, bipartitismo morto e sepolto

2010-01-09T21:03:00

Milano, 9 gen. (Apcom) – Il bipolarismo “non regge”. E “il bipartitismo è morto e sepolto”. Lo afferma, intervistato da Fabio Fazio a ‘Che tempo che fa’, il leader dell’Udc Pier Ferdinando Casini. “Io – spiega – sono per un sistema elettorale alla tedesca. Perché ha consentito alla Merkel in un momento di emergenza di fare una coalizione con i socialisti e oggi di tornare alla sua coalizione con i liberali”.

Alla domanda se crede ad una riforma elettorale alla tedesca, Casini risponde: “Oggi forse non si farà. Sono convinto che Berlusconi, come tutti sappiamo, è eterno. E il giorno in cui, tra duecento anni… dal mattino alla sera ci metteremo la cintura di sicurezza perché la politica italiana così non può rimanere. Noi – conclude – facciamo un investimento per il futuro”.










Lascia un commento