Udc: Buttiglione a Bondi, scommettiamo dissoluzione 2 poli

2010-01-09T21:06:00

(ANSA) – MARINA DI PIETRASANTA (LUCCA), 9 GEN – L’Udc non e’ convinto che ‘solo Berlusconi mantiene in vita sia il Pd che il Pdl. Non sono d’accordo con Bondi: l’Udc scommette sulla dissoluzione di questi due poli, Berlusconi o non Berlusconi; e mi pare che fenomeni dissolutivi siano evidenti’. Lo ha detto Rocco Buttiglione, presidente nazionale dell’Udc, a margine del comitato regionale toscano del partito, commentando la lettera che il ministro dei Beni culturali e coordinatore nazionale del Pdl, Sandro Bondi, ha inviato a La Stampa in cui sostiene che Casini si sbaglia se si illude di ereditare gli elettori moderati opponendoli al Pdl.

‘Ad esempio, nel Pd e’ uscito Rutelli – ha aggiunto Buttiglione – ed e’ in discussione l’identita’ stessa del Partito democratico. Se il Pd vuole vincere deve essere capace di costruire coalzioni fuori dalla logica del bipolarismo. Per il Pdl, invece, basta guardare quello che avviene in Sicilia e vedere come ci siano delle spinte disgregative fortissime; inoltre – ha concluso – il Pdl del Nord vede con grande preoccupazione il delinearsi dell’ipotesi di una Lega Nord che diventa partito egemone della colazione’.

 










Lascia un commento