Sanita’: Ciocchetti, su Santa Lucia Regione Lazio e Governo battano un colpo

2010-01-14T16:38:00
Roma, 14 gen. – (Adnkronos) – “Esprimo tutta la mia solidarieta’ ai 241 lavoratori della Fondazione Santa Lucia che rischiano di perdere il proprio posto di lavoro a causa di scelte che, inizialmente ispirate ad un principio di razionalizzazione e riorganizzazione, hanno finito per provocare effetti devastanti non solo per l’intero sistema sanitario, ma soprattutto per il benessere dei cittadini”. Lo ha dichiarato il segretario regionale dell’Udc del Lazio, Luciano Ciocchetti, a margine della conferenza stampa organizzata presso la Fondazione dal ‘Coordinamento Salviamo il Santa Lucia’.
“La decisione presa dall’ex commissario straordinario Marrazzo che ha incredibilmente declassato la Fondazione Santa Lucia da struttura d’eccellenza a casa di cura – ha continuato Ciocchetti -, provocando cosi’ il taglio dei finanziamenti e quindi l’impossibilita’ della Fondazione a mantenere le professionalita’ presenti al suo interno, e’ stata frettolosa, superficiale e non concertata”.










Lascia un commento