Ponte Stretto, Libé: Concordo con Corte dei Conti

2010-01-15T17:43:00
Roma, 15 GEN (Velino) – “Concordo con la Corte dei Conti sulla necessita’ di una costante valutazione da parte del Governo dei vari aspetti relativi alla realizzazione del Ponte sullo Stretto di Messina”. Lo ha dichiarato Mauro Libe’, capogruppo dell’Udc in Commissione Ambiente e Lavori pubblici alla Camera. “Si tratta di un’opera importantissima per lo sviluppo del Mezzogiorno e di tutto il Paese, ha proseguito l’esponente centrista, che deve essere portata a termine nel piu’ breve tempo possibile e senza che si commettano errori o si sottovalutino i rischi connessi alla realizzazione di un ponte di tali dimensioni. Dovranno essere rispettate alla lettera le previsioni relative ai costi e ai tempi di realizzazione, per evitare quelle strane sorprese che troppo spesso segnano la vita delle opere pubbliche italiane”. “Allo stesso modo, ha concluso Libe’, non si dovra’ mai abbassare la guardia sulle possibili infiltrazioni mafiose, per evitare ad ogni costo che il Ponte, da grande opportunita’ per il Mezzogiorno, si trasformi in uno stratosferico affare per Cosa Nostra”.










Lascia un commento