Fisco: Galletti, Tremonti ha dimenticato le famiglie

2010-01-17T18:18:00
(AGI) – Roma, 17 gen. – “Apprezziamo lo sforzo di semplificazione del sistema fiscale da parte del ministro Tremonti, siamo pero’ stupiti di un fatto clamoroso: in due pagine di intervista non ritiene opportuno citare mai la famiglia”. Lo afferma Gian Luca Galletti, vicepresidente commissione Bilancio della Camera e responsabile dipartimento Economia dell’UDC. “Il presidente del Consiglio – prosegue – ha impostato la campagna elettorale del 2008 promettendo il quoziente familiare, oggi che il ministro dell’economia con una riforma di sistema avrebbe la possibilita’ di mettere mano ad una diversa concezione che passi dall’individuo alla famiglia, sembra escluderla totalmente. Le famiglie non sono interessate al balletto delle due o tre aliquote, ma vogliono sapere se con il nuovo sistema ci saranno risorse per garantire un futuro ai loro figli, possibilita’ di acquistare una casa, programmare una vita insieme”. “La famiglia – conclude – deve essere al centro del sistema fiscale, questo lo ricorderemo sempre al governo denunciando che fino ad oggi le sue promesse non sono state mantenute”.










Lascia un commento