Processo breve: D’Alia, reati contabili? Vogliono evitare processi

2010-01-19T19:34:00
(DIRE) Roma, 19 gen. – “Le norme che cancellano i giudizi della Corte dei Conti approvate ora in Aula, oltre ad essere incostituzionali, mettono una pietra tombale sul federalismo fiscale. Non sara’ piu’ possibile perseguire e fare condannare gli amministratori che sperperano i soldi dei contribuenti. La Lega, sull’altare di qualche suo imputato eccellente, ha dato un vero colpo di spugna agli illeciti della casta di cui ormai fa comodamente parte”. Cosi’ in aula il presidente dei senatori Udc, Gianpiero D’Alia.

 










Lascia un commento