Trasporti: Compagnon, Governo intervenga su cabotaggio

2010-01-21T16:37:00
Roma, 21 GEN (Velino) – “Se non saranno presi provvedimenti normativi urgenti sul cabotaggio, il sistema dell’autotrasporto italiano rischia il collasso”. E’ quanto sostiene il deputato dell’Unione di Centro Angelo Compagnon, componente della Commissione Trasporti della Camera. “Mentre il disegno di legge in materia di sicurezza stradale, che prevede sanzioni amministrative per chi viola la normativa comunitaria in materia, e’ di fatto bloccato al Senato – prosegue la nota – le nostre imprese restano nella morsa di una evidente disparita’ di trattamento amministrativo rispetto a quello previsto per gli autotrasportatori che dall’Est europeo entrano nel territorio italiano. Delle due l’una: o le regole del gioco valgono per tutti o si introducono misure legislative supplementari per ristabilire e garantire un equilibrio sempre piu’ compromesso. Questo si’ che e’ un caso in cui la decretazione d’urgenza andrebbe adottata: non un provvedimento ‘ad personam’, ma un intervento a favore di un intero sistema produttivo in crisi e sull’orlo del baratro. Sarebbe una soluzione concreta a sostegno di un comparto fondamentale non solo per il Nord-Est – conclude Compagnon – ma per tutto il Paese”.










Lascia un commento