Mafia: Cesa, Cuffaro non ha niente a che fare con cosa nostra

2010-01-24T13:07:00
Roma, 24 gen. – (Adnkronos) – “Per quanto mi riguarda, non ritengo che Cuffaro abbia a che fare con la mafia”. E’ quanto ribadisce il segretario dell’UDC Lorenzo Cesa, a margine della manifestazione pubblica per l’apertura di una sede del partito nel quartiere romano del Torrino, presenti il leader dell’UDC Pier Ferdinando Casini e la candidata del centrodestra alla presidenza della Regione Lazio Renata Polverini.
Per Cesa, “Cuffaro con molta chiarezza ha risposto sulla vicenda in maniera inequivocabile e si e’ dimesso da ogni incarico di partito: questa e’ la risposta migliore che potesse dare e la piu’ chiara”.
Quanto al giudizio su Cuffaro, “noi abbiamo risposto con la solidarieta’ umana dovuta a una persona che e’ stata condannata -ricorda Cesa- rispetteremo, come ha fatto Cuffaro in maniera corretta, la sentenza. C’e’ ancora un grado di giudizio: speriamo che ne esca nel giusto modo”.










Lascia un commento