Bagnasco, Tarolli: Faremo la nostra parte

2010-01-25T20:39:00
Roma, 25 GEN (Velino) – “Le parole del cardinale Bagnasco sono un impulso in piu’ per una generazione, la mia, che fa fatica ad emergere professionalmente, economicamente, politicamente”. Lo dichiara Matteo Tarolli, responsabile nazionale Politiche giovanili Udc. “Su di noi – continua – e’ ricaduta la crisi economica, su di noi i contratti di precariato sono ormai la prassi, su di noi le accuse di essere dei ‘bamboccioni’, su di noi le difficolta’ oggettive a crearsi un futuro e una famiglia. Le parole di sua Eminenza, per giovani cattolici come me impegnati in politica, rappresentano uno stimolo e una sfida che non vogliamo perdere. La politica la si fa o la si subisce, diceva Alcide de Gasperi. Noi cerchiamo e cercheremo di fare la nostra parte. E’ auspicabile pero’ che sia il mondo dei media (la presenza, l’opinione di giovani dirigenti di partito e’ praticamente inesistente sui mass media) sia il mondo istituzionale tutto (attraverso meccanismi che facilitino il merito e il protagonismo politico e sociale) facciano la loro parte”.  
 










Lascia un commento