Regionali Puglia: Casini chiude a Vendola, abbiamo scelto

2010-01-26T14:00:00
(ANSA) – FIRENZE, 26 GEN – ‘Sono due questioni che senza dubbio possono realizzare un dialogo con tutti, ma la nostra scelta in Puglia e’ fatta, e’ sul terreno, e su quella dovranno confrontarsi gli elettori’. Cosi’ il leader dell’Udc Pier Ferdinando Casini ha risposto ai giornalisti in merito alle dichiarazioni di Nichi Vendola che ieri aveva parlato di una possibile alleanza con Casini solo ‘dopo aver deciso su due cose: la riforma sociale e la questione morale’. Casini ha confermato che il candidato dell’Udc e’ Adriana Poli Bortone.
‘Anche in Puglia – ha poi continuato Casini – abbiamo preso atto che il Pdl si rivolgeva a noi con un diktat, avendo fatto una sua candidatura e pretendendo che noi la avallassimo, quando tutti in realta’ avevano ben chiaro che la candidatura in grado di sconfiggere Vendola era in realta’ quella di Adriana Poli Bortone’.
Casini, oggi a Firenze per presentare la candidatura a presidente della Regione Toscana dell’onorevole Francesco Bosi, ha sottolineato che l’Udc intende ‘contestare questo bipolarismo che ha dato la politica italiana nelle mani di Di Pietro e della Lega’. ‘Abbiamo deciso di aprire un nostro ‘forno’ e di praticare la teoria dei ‘tre forni’ e abbiamo candidato l’onorevole Galletti in Emilia Romagna, Poli Bortone ieri in Puglia e oggi Bosi in Toscana. Se non andava bene la teoria dei ‘due forni’, speriamo che vada bene quella dei ‘tre forni’. Il Pd e il Pdl – ha concluso – vogliono che noi pratichiamo la teoria del forno unico, cioe’ il loro’.










Lascia un commento