Venezia: De Poli, Brunetta decida fra due ruoli poi discuteremo

2010-01-26T14:05:00
(ASCA) – Venezia, 26 gen – ‘Renato Brunetta non puo’ fare il ministro ed il sindaco di Venezia allo stesso tempo perche’ non puo’ fare insieme maggioranza ed opposizione’. Lo afferma l’on. Antonio De Poli, leader regionale dell’Udc e candidato alla presidenza del Veneto. De Poli, esemplificando, ha spiegato che Brunetta ha approvato, da componente del governo, la riduzione dei fondi per il sociale, mentre da sindaco dovrebbe richiedere la reintroduzione di quanto e’ stato tagliato. L’Udc valutera’ in questi giorni la candidatura Brunetta ed il programma presentato, ma sara’ disponibile a discutere un’eventuale alleanza – ha precisato – soltanto se optera’ per uno dei due ruoli, ‘in quanto Venezia ha bisogno di un sindaco a tempo pieno’. De Poli ha ribadito, invece, l’interesse del partito per Giorgio Orsoni, candidato del Pd a sindaco di Venezia, ‘perche’ e’ un moderato e proviene dall’area cattolica’. ‘Peraltro – aggiunge il leader dell’Udc – abbiamo dato quest’indicazione gia’ da tempo’.










Lascia un commento