Giorno Memoria: De Poli, dobbiamo dare voce alla storia

2010-01-27T10:47:00
Roma, 27 GEN (Velino) – “Ci sono giorni per non dimenticare, ma ci sono soprattutto giorni per farci ricordare la stupidita’ umana”. Lo dichiara, in una nota, l’ onorevole Antonio De Poli (Udc), ricordando il Giorno della Memoria. “E quando il razzismo, l’intolleranza, la non accoglienza, il rifiuto di chi consideriamo diverso da noi si fanno largo all’interno di una societa’ che si trova in crisi di valori, instillando il pericoloso seme dell’odio – prosegue De Poli – e’ facile che abbiano vita tragedie umane come quello che hanno colpito il popolo ebraico. Per non dimenticare, ma soprattutto, per lanciare un monito affinche’ orrori come quello di cui si e’ marchiato una generazione nei confronti degli ebrei, non abbiano piu’ a riverificarsi – conclude – dobbiamo continuare a dare voce ad un capitolo vergognoso della nostra storia, che per molti giovani e’ solo un paragrafo di un libro di scuola”.










Lascia un commento