Regionali: Casini, noi con Poli Bortone, Pdl può ancora convergere

2010-01-28T14:19:00
Roma, 28 gen. (Apcom) – L’Udc conferma il suo appoggio ad Adriana Poli Bortone in Puglia e reputa ancora possibile una convergenza del Pdl sul suo nome. Lo ha spiegato Pier Ferdinando Casini in una conferenza stampa a Montecitorio. “Noi abbiamo messo in campo un’alternativa a Vendola, non è una candidata Udc ma indipendente. Crediamo in una intesa ampia sul suo nome”.
A chi gli domandava se quindi avessero rinunciato all’accordo con il Pdl su un altro nome, come auspicato dal premier Silvio Berlusconi, Casini ha risposto: “Non siamo indifferenti a cercare un’intesa ampia, al momento la Poli Bortone è in campo con la sua autonomia e crediamo che può realizzarsi una convergenza tra noi e il Pdl perché la Poli Bortone non è né dell’Udc, né del Pdl. E’ la candidata più forte che può intercettare anche l’anti-politica che in Puglia è un fenomeno forte”.
Se la Poli Bortone dovesse fare un passo indietro in favore di un nuovo nome? “Oggi lei è in campo – risponde Casini – ogni giorno ha la sua pena” ma “credo che al momento possibilità diverse non ce ne siano. Sto parlando dell’oggi anche se la vicenda pugliese finora ha riservato sempre grandi novità”.










Lascia un commento