Giustizia: Casini, lavorare tutti assieme per grande riforma

2010-01-29T19:45:00
(ANSA) – BOLOGNA, 29 GEN – ‘Ritengo importante metterci a lavorare tutti assieme per una grande riforma della giustizia’.

Lo ha detto il leader dell’UDC Pier Ferdinando Casini commentando con i giornalisti a Bologna l’apertura dell’anno giudiziario.

‘Il tema della durata dei processi e della certezza della pena e’ fondamentale per tutti i cittadini italiani – ha spiegato – allora rimuoviamo dal campo le questioni personali che riguardano il presidente del Consiglio, affrontiamo il legittimo impedimento e assieme riformiamo la giustizia. Questo e’ un appello – ha sottolineato – che vorrei lanciare all’altra opposizione, quella del Pd, che deve emanciparsi dal giustizialismo di Di Pietro, che deve affrontare i rapporti tra politica e magistratura. Ed e’ anche un appello che faccio al Governo. Evitiamo di caricare nel treno del legittimo impedimento troppi vagoni che lo farebbero deragliare – ha insistito – andiamo avanti. Noi diamo la disponibilita’ a cantare fuori dal coro perche’ la riforma della giustizia non e’ un problema che pone Berlusconi e che puo’ essere liquidato come tale dall’opposizione. Dire questo vuol dire non capire che il Paese ha bisogno di una riforma della giustizia e ha bisogno anche di un nuovo equilibrio tra potere giudiziario e potere legislativo’.










Lascia un commento