Giustizia. Mantini: stravolto il testo sul legittimo impedimento

2010-01-29T19:59:00

(DIRE) Roma, 29 gen. – “L’inaugurazione dell’anno giudiziario resta un momento solenne da rispettare ma ben comprendo le critiche avanzate da Associazione nazionale magistrati e giovani avvocati”. Lo dice il deputato dell’Udc Pierluigi Mantini.

“Nonostante una parziale riforma della giustizia civile- aggiunge- il bilancio di governo dei due anni di legislatura e’ negativo: taglio delle risorse, zero riforme delle circoscrizioni e dell’organizzazione, un diluvio di leggi per evitare i processi del premier. L’Udc e’ per la ragionevole durata dei processi, per i processi brevi che si celebrano non che si estinguono per prescrizione. Il testo sul legittimo impedimento di Vietti e’ stato stravolto, l’impegno al ritiro della legge Erode sul processo breve non e’ stato rispettato”.

Mantini conclude: “Abbiamo fiducia nel dialogo sulle riforme necessarie all’efficienza della giustizia e alla conciliazione tra giustizia e politica ma il governo accetti il confronto e abbandoni le prevaricazioni”.










Lascia un commento