Bologna: Casini, Pdl non tiene conto espressioni civiche

2010-01-30T14:47:00

(ANSA) – REGGIO EMILIA, 30 GEN – Il leader dell’Udc Pier Ferdinando Casini, a Reggio Emilia per una manifestazione elettorale, e’ stato nuovamente interpellato dai cronisti sulla candidatura a sindaco di Bologna di Giancarlo Mazzuca del Pdl.

‘Di Bologna non parlo piu’, perche’ ieri ho detto una cosa e tutti ne hanno riportato un’altra’, e’ stata la premessa.

‘Ieri – ha poi spiegato – ho detto che evidentemente al Pdl sono autosufficienti. Ma il problema non e’ che abbia letto di questa candidatura io dai giornali. Il problema e’ che in questo modo viene percepito da una citta’, che, quando ha voltato pagina rispetto al Pd, lo ha fatto grazie al concorso dei cittadini e alle espressioni civiche della citta’. Per cui, se il buon giorno si vede dal mattino, direi che c’e’ nebbia’.










Lascia un commento