Ferrovie: Mereu, disservizi in Sardegna, Governo intervenga

2010-02-01T11:16:00
(AGI) – Cagliari, 1 feb. – Il capogruppo Udc in Commissione Trasporti della Camera, Antonello Mereu, ha presentato un’interrogazione al Ministro delle infrastrutture e dei trasporti, Altero Matteoli, sui disservizi delle linee di trasporto ferroviario regionale della Sardegna, puntando l’indice soprattutto sulla direttrice principale che collega Cagliari con il Nord dell’Isola. “L’interruzione della linea Cagliari-Sassari dopo la frana di Muros – spiega Mereu – e’ solo l’ultima di una lunga serie di disagi patiti dagli utenti, il tutto aggravato peraltro dalla mancanza di coordinamento con il trasporto locale gommato, che genera ulteriori ritardi. Il trasporto ferrato regionale penalizza sia il trasporto passeggeri che quello commerciale, il che e’ una conseguenza del mancato potenziamento e ammodernamento dell’intera rete spesso annunciato ma che ad oggi stenta ad essere portato a compimento, costringendo la Sardegna a dover subire una situazione a dir poco vergognosa e non all’altezza di un Paese come l’Italia”.
“Occorrono iniziative urgenti da parte del Governo – sottolinea l’esponente centrista -. Mi auguro che il Ministro Matteoli esprima anche un giudizio sulla mia proposta di inserire, tra le priorita’ dell’esecutivo, la predisposizione di un piano di intervento strategico per il settore, che preveda la stima completa degli interventi da effettuare e un impegno di risorse per coprire i costi”.










Lascia un commento