Eutanasia. Crisafulli: Bianchi, serve assistenza ad hoc

2010-02-02T12:17:00
(DIRE) Roma, 2 feb. – “Bisogna puntare ad un’assistenza di qualita’, indirizzata al malato ma anche alla famiglia: e’ su cio’ che si deve monitorare. In quest’ottica, oggi in Commissione d’inchiesta sul Servizio sanitario al Senato si dovra’ fare chiarezza sulla drammatica vicenda di Crisafulli”. È quanto ha sostenuto Dorina Bianchi, vicepresidente dei senatori Udc, stamattina ospite a Uno Mattina.
“Salvatore deve continuare a lottare con il nostro aiuto- prosegue l’esponente centrista- la politica sta facendo il possibile per non abbandonare le famiglie: si sta portando avanti la legge sul testamento biologico e quella sulle cure palliative e’ andata piu’ veloce del previsto. Ma una legg – conclude- e’ un contenitore vuoto senza finanziamenti adeguati: se si deve fare una critica costruttiva e’ proprio relativamente all’aspetto economico, su cui ancora non e’ stato fatto uno sforzo adeguato”.










Lascia un commento