Legge elettorale: D’Onofrio, i nodi da sciogliere

2010-02-02T16:58:00

In riferimento al dibattito in corso sulle riforme istituzionali, il prof. Francesco D’Onofrio, componente della Costituente di Centro dell’Udc, ha dichiarato: “La discussione sulla legge elettorale va depurata dai tecnicismi e riportata nell’ alveo di un confronto più ampio di ordine politico e costituzionale.  I nodi da sciogliere sono quelli della rappresentanza territoriale, dell’ articolazione dei poteri delle assemblee e del rapporto tra elettori, partiti ed eletti”.

“Solo così – conclude – sarà possibile scegliere il sistema adeguato alla forma politica di una Seconda repubblica ancora da costruire”.

Leggi l’articolo integrale di D’Onofrio su Formiche










Lascia un commento