Iran: Giovani Udc, Ue alzi la voce contro regime

2010-02-02T17:21:00
ROMA (ITALPRESS) – “La notizia che saranno impiccate altre nove persone coinvolte nelle proteste contro il regime teocratico iraniano ci lascia sgomenti. E’ giunto il momento che l’Unione Europea e tutte le formazioni politiche dei Paesi membri facciano sentire un’unica voce, condannando fermamente la spietata crudelta’ del regime di Teheran e sostenendo senza indugi i giovani iraniani coraggiosi che lottano per vedere affermati nel loro Paese i valori di liberta’ e democrazia. I Giovani Udc sono orgogliosamente al fianco di questi ragazzi sin dall’inizio delle proteste di piazza. Chiediamo al presidente del Consiglio, in questi giorni in visita ufficiale in Israele, di lavorare al fine di allentare i rapporti commerciali con l’Iran, per dare un segnale forte nei confronti delle cruente e inaccettabili politiche di Ahmadinejad”. Lo afferma Gianpiero Zinzi, coordinatore nazionale dei Giovani Udc.










Lascia un commento