Sanita’: Bosi a Rossi, troppi tre mesi di attesa

2010-02-03T18:55:00
Firenze, 3 feb. – (Adnkronos) – Il candidato alla presidenza della Regione Toscana per l’Udc Francesco Bosi replica all’assessore regionale Enrico Rossi sui tempi di attesa delle prestazioni sanitarie. ‘La proposta di Rossi e’ sicuramente un’apertura ai bisogni dei cittadini, ma non e’ certo la soluzione: tre mesi per ricevere un intervento sanitario sono davvero ancora troppi. Nei prossimi giorni – ha detto Bosi – presenteremo una proposta seria e piu’ dettagliata ma, fin da questo momento, all’attuale assessore regionale alla sanita’ chiedo soluzioni che accorcino realmente i tempi di attesa. Non capisco perche’ soprattutto per la diagnostica e la specialistica ci si ostini in una chiusura alle alternative possibili che possono essere offerte dalle strutture sanitarie convenzionate con tempi di attesa molto piu’ brevi e a prezzi piu’ vantaggiosi’.

 

.










Lascia un commento