Elezioni: Udc, la sfida Udc parte bene in Lombardia

2010-02-05T16:14:00

Con Casini e Pezzotta candidato presidente è partita bene la sfida dell’Unione di Centro in Lombardia.

Casini ha riaffermato il coraggio di chi sa rinunciare nei fatti alle poltrone per i valori e gli ideali dinanzi a un Formigoni sempre più succube della Lega e delle clientele e al giustizialismo di Di Pietro.

Pezzotta ha indicato chiare priorità di programma: le politiche per il lavoro, in primo luogo, per le famiglie, una sanità per i malati e non per i partiti, un assessorato alla cittadinanza per coordinare politiche serie di integrazione dei lavoratori immigrati.

L’UDC vuole una Lombardia competitiva e solidale, in Italia e in Europa, non relegata nella “padania”. È una sfida che avviamo con fiducia, con la forza della cultura liberaldemocratica e l’ispirazione cristiana, prevalenti in Lombardia.










Lascia un commento