Mafia: Casini, Ciancimino offende elettori e falsifica realtà

2010-02-08T18:02:00
Roma, 8 feb. (Apcom) – Il leader dell’Udc, Pier Ferdinando Casini, punta il dito contro le recenti dichiarazioni di Ciancimino Jr che ha affermato che Forza Italia nacque da un patto Stato-mafia.
“In questi 15 anni – spiega il leader centrista in una nota – più volte la politica mi ha diviso da Silvio Berlusconi e più volte ho polemizzato con lui, come sanno tutti gli italiani. Ritenere però che Forza Italia sia prodotto della mafia significa non solo offendere milioni di elettori, ma soprattutto falsificare profondamente la realtà”.
“Non ha futuro un Paese in cui – conclude – la politica si fa usando queste armi”.










Lascia un commento