Lavori superstrada FI-PI-LI: Titoni, è il rispetto del cittadino che manca

2010-02-09T19:39:00

Intervengo con questo articolo, e non è la prima volta, per esprimere il mio rammarico per quello che accade quotidianamente nella FI/PI/LI. Non è sinceramente possibile che nella programmazione dei lavori, sicuramente necessari, si chiudano contemporaneamente tre tratti di supestrada – in questo caso si parla della zona pisana tra le uscite Pontedera-Ponsacco e Montopoli – con la conseguenza di creare enormi code negli orari di maggior traffico. Credo sia una mancanza totale di rispetto per i cittadini che quotidianamente si spostano per lavoro e che si trovano, ad esempio, ad impiegare due ore per arrivare da Pisa a Firenze. Ho chiesto più volte in Regione che sia rispettata una più seria programmazione degli interventi e in tutti questi anni l’assessore regionale ha dato spiegazioni diversificate,  scaricando ogni volta le responsabilità.

Adesso, insieme alle migliaia di cittadini che utilizzano quotidianamente la FI-PI-LI, mi interessa poco sapere di chi siano le responsabilità: prendo atto e mi rammarico che di fronte a dei lavori, che sicuramente vanno fatti, si continua a manifestare una totale mancanza di sensibilità e di rispetto per i cittadini.










Lascia un commento