Dl protezione civile: D’Alia, Udc si astiene

2010-02-09T10:19:00
(AGI) – Roma, 9 feb – “L’Udc si astiene per motivi di merito e di metodo. Perche’ con la nomina di tre sottosegretari, s’inserisce in questo provvedimento una moltiplicazione di poltrone, che non ha niente a che fare con la materia in questione. Inoltre si sfascia, senza alcun motivo, il Ministero dell’Ambiente creando una sovrastruttura che produrra’ soltanto disordine sulle competenze”. E’ quanto ha detto nell’Aula di Palazzo Madama il Presidente dei senatori Udc Gianpiero D’Alia, durante la dichiarazione di voto sul decreto Protezione Civile.










Lascia un commento