Nucleare: G. Zinzi (Giovani UDC), no effetto Nimby

2010-02-10T18:36:00
10 FEB – “Alla luce del via libera del Consiglio dei Ministri al decreto legislativo sui criteri per la localizzazione dei siti nucleari, ci auguriamo che non si apra un conflitto tra Governo e Regioni. Invitiamo i Governatori al senso di responsabilità, non alimentando opposizioni al nucleare che spesso risultano insensate e dettate esclusivamente da ragioni ideologiche. L’unico risultato, infatti, sarebbe quello di provocare il cosiddetto effetto Nimby (“Not in my back yard”), in base al quale può essere realizzata qualsiasi opera strategica, purché ciò non avvenga nel proprio territorio di competenza”. Lo ha dichiarato Gianpiero Zinzi, coordinatore nazionale dei Giovani Udc.










Lascia un commento