Regionali Lombardia: Pezzotta, in sanita’ togliere potere a partiti

2010-02-11T17:08:00
(ASCA) – Milano, 11 feb – ‘Piu’ potere al territorio e meno ai partiti’. E’ la parola d’ordine di Savino Pezzotta, candidato dell’Udc alle regionali in Lombardia, che questa mattina e’ intervenuto su Radio Popolare per parlare di sanita’.
‘Gli enti locali devono diventare protagonisti – ha sottolineato il candidato centrista – perche’ anche per la sanita’ il centralismo regionale e’ come quello romano, non puo’ considerare le vere esigenze del territorio’. Quanto, poi, alla qualita’ sei servizi offerti dalla sanita’ lombarda, secondo l’ex sindacalista ‘tutto e’ perfettibile.
Non si puo’ certo dire che ci sia una emergenza in Lombardia, ma penso che la politica debba fare un passo indietro e mantenere solo il proprio ruolo di indirizzo, perche’ e’ meglio che i partiti siano fuori dalla gestione e dalle nomine in sanita”.










Lascia un commento