Regionali: Pezzotta, siamo coraggiosi a correre da soli in Lombardia

2010-02-12T15:14:00
Milano, 12 feb. – (Adnkronos) – “Siamo coraggiosi. Correre da soli in una Regione come la Lombardia non e’ facile ed e’ veramente un atto di coraggio”. Savino Pezzotta, candidato alla presidenza della Regione Lombardia alle prossime elezioni, commenta cosi’ la scelta fatta dall’Udc di non allacciare alleanze nella regione contrapponendosi cosi’ sia al Pdl che al Pd “ma soprattutto alla Lega alla quale non va lasciata l’egemonia di questa regione”.
Incontrando i giornalisti prima di dare il via ufficialmente alla sua camapgna elettorale, che partira’ lunedi’ prossimo con una visita alle carceri di Bergamo, l’ex segrertario generale della Cisl ha sottolineato la sua totale insoddisfazione “sia di questo Governo che di questa opposizione. Non concepiamo che la politica punti esclusivamente su Berlusconi o sull’antiberlusconismo e che la Lombardia sia rappresentata solo dalla Padania”.
“Abbiamo perso molti posti per la scelta politica di correre da soli -ha spiegato Pezzotta- ma vorremmo tanto far tornare questo Paese un Paese normale, che si basa non piu’ su una scelta bipartitica ma su alleanze e coalizioni. Il nostro -ha aggiunto- e’ un partito di ispirazione cristiana e la nostra e’ una laicita’ positiva, che coinvolge persone che hanno una certa ispirazione”. Ecco perche’, ha concluso “non ci siamo alleati con il Pd cosi’ come non lo abbiamo fatto nel Lazio e in Puglia”.










Lascia un commento