Regionali: De Poli, su nucleare Zaia si inchinera’ a Roma

2010-02-14T13:26:00
(ANSA) – VENEZIA, 14 FEB – ‘Sento un forte odore di nucleare in Veneto’: cosi’ in una nota Antonio De Poli, candidato alle regionali dell’Udc, commenta la disputa tra Scajola e Zaia sulle centrali nucleari.
‘Proprio ieri – dice De Poli – Zaia e Brunetta raccontavano la loro favola. Dicevano: Che bello sara’ quando il Paese, il Veneto e Venezia saranno governate tutti dal Centrodestra: mai piu’ Venezia contro il Veneto, mai piu’ il Veneto che ostacola l’Italia.Tutte balle – prosegue De Poli – Il giorno dopo sono gia’ in conflitto: al primo problema, gia’ si azzuffano’.
‘Purtroppo – conclude – anche su questa storia della localizzazione delle centrali nucleari, Zaia dovra’ inchinarsi a Roma. Zaia governatore uguale centrale nucleare a casa nostra’.










Lascia un commento