Immigrazione: D’Onofrio, il protezionismo non è la risposta

2010-02-17T11:28:00

In riferimento agli insegnamenti che si devono trarre dalle vicende di Via Padova a Milano e di Rosarno in Calabria, il prof. Francesco D’Onofrio, esponente della Costituente di centro dell’Udc dichiara: “non si può essere protezionisti sull’immigrazione e liberali sul commercio mondiale. La nuova fase di globalizzazione che si è aperta in tempi e modi diversi da paese a paese impone ormai una complessiva riconsiderazione delle politiche di immigrazione che sono state adottate fino ad ora quasi esclusivamente all’interno della cultura dominante in ciascuno Stato”.

“Occorre ormai passare – conclude D’Onofrio – a considerare l’integrazione parte essenziale della stessa identità nazionale e non più come puramente aggiuntiva rispetto all’identità medesima”.

L’articolo integrale su Liberal










Lascia un commento