Carceri: Bianchi, da governo meno annunci e piu’ fatti

2010-02-17T19:48:00
(ANSA) – ROMA, 17 FEB – ‘Il Senato ha approvato l’ennesima mozione sulle carceri, un fatto di per se’ positivo; mi auguro, tuttavia, che essa produca qualche concreta iniziativa del Governo che sino ad oggi si e’ limitato agli annunci’. E’ quanto ha sostenuto in Aula di Palazzo Madama Dorina Bianchi, vicepresidente dei senatori Udc, durante la discussione sull’allarme carceri.
‘Alla proclamazione dello Stato di emergenza non e’ seguito nessun fatto concreto e del Piano carceri non si ha piu’ nessuna notizia – osserva – nel frattempo la popolazione carceraria cresce in modo esponenziale, ben oltre ogni soglia di tollerabilita’, determinando condizioni di vita inaccettabili per i detenuti, per il personale penitenziario e rischi per la sicurezza di tutti i cittadini. Il numero crescente dei suicidi in carcere e’ un indice drammatico di questa situazione. Occorre – continua la senatrice Udc – uscire dalla logica dell’emergenza ed affrontare le cause del sovraffollamento a partire dal sistema delle sanzioni, rilanciando le pene alternative. Servono inoltre risorse per affrontare con una visione lungimirante il tema degli organici e delle strutture’.










Lascia un commento