Agricoltura: Ruvolo, Lombardo manca di coraggio

2010-02-18T13:19:00
(AGI) – Palermo, 18 feb. – “Mentre la crisi agricola funesta la Sicilia, il governatore Lombardo con il suo silenzio concorre a condannare gli agricoltori della regione e ad affossare definitivamente il settore. Di fronte alle omissioni del Governo, non ha il coraggio di dichiarare il totale fallimento delle politiche nazionali per l’agricoltura e il clamoroso tradimento delle promesse elettorali”. Lo afferma in una nota il deputato dell’Udc Giuseppe Ruvolo, capogruppo in commissione Agricoltura e vicegretario del partito in Sicilia. “E’ sufficiente ricordare -aggiunge- che gia’ dal mese di novembre 2009 la Regione ha richiesto la dichiarazione dello stato di crisi, sulla quale e’ invece calato un silenzio ingiustificabile dell’Esecutivo, che dimostra ancora una volta di essere pronto a intervenire solo se ad alzare la voce e’ il nord leghista. Sulle misure in favore del settore agricolo in relazione ai danni provocati dalle eccezionali avversita’ atmosferiche del 2009, poi, la Sicilia e’ una delle poche regioni per le quali ancora non sono stati emessi i decreti. I parlamentari siciliani -conclude Ruvolo- abbiano almeno per una volta un sussulto di orgoglio, per difendere uniti la nostra martoriata e dimenticata Sicilia”.










Lascia un commento