Dl emergenze: Mantini, per Udc modifiche buon passo avanti

2010-02-18T17:17:00
(ANSA) – ROMA, 18 FEB – ‘L’UDC ha ritirato la pregiudiziale di costituzionalita’ al decreto dopo il passo indietro del governo su Protezione Civile SpA e sullo scudo giudiziario.
Siamo ragionevolmente soddisfatti del ripensamento che il governo ha avuto, accogliendo le nostre osservazioni critiche, su due punti essenziali del decreto’. Cosi’ Pierluigi Mantini, esponente UDC in commissione Affari Costituzionali della Camera.
‘Il testo residuo non ci soddisfa – puntualizza – e per questo insisteremo con i nostri emendamenti nel corso dell’esame.
La politica nazionale che auspichiamo per un’Italia efficiente e coesa non puo’ procedere per decreti, ordinanze in deroga, emergenze, calamita’ naturali e calamita’ umane, grandi eventi e piccoli eventi, commissari speciali che sostituiscono le istituzioni. Storicamente – conclude Mantini – diffidiamo della cultura del potere assoluto e ci battiamo in prima fila per la cultura della concorrenza in ogni campo, a partire dagli appalti. Vogliamo un Paese normale, non un Paese speciale’.










Lascia un commento