Protezione civile: Ria, importante approvazione nostro odg

2010-02-19T15:29:00
Roma, 19 feb. (Apcom) – “Con l’approvazione del nostro ordine del giorno abbiamo vincolato il governo ad andare verso la modifica del decreto che contiene anche il Piano carceri, impegnandolo a rendere obbligatorio un processo di condivisione e intesa con i comuni individuati come sede degli istituti penitenziari”. E’ quanto afferma in una nota il deputato Udc, Lorenzo Ria.
“Il decreto – aggiunge – prevedeva la costruzione di nuove carceri in territori scelti unilateralmente dallo Stato, senza concertazione con gli enti locali, col rischio di creare disarmonia con gli indirizzi di sviluppo delle città interessate.
È impensabile che si affrontino scelte così importanti senza un’adeguata informazione sulle situazioni urbanistiche e fisiche dei territori interessati”.
“La sconfitta del Governo su questo punto è il chiaro segnale – osserva il deputato centrista – che c’è qualcosa che non va nel ricorso alla decretazione d’urgenza per affrontare determinate materie. Non mi spiego perché si debba ricorrere a questo decreto legge, che si occupa di eventi eccezionali, per risolvere la situazione degli istituti penitenziari e soprattutto non capisco come il Ministro Alfano, che pure conosce da tempo la condizione del sistema carcerario, non abbia avuto, in due anni di governo, il modo e il tempo di intervenire in via ordinaria sulla materia.
Tutto questo è inaccettabile”.

 










Lascia un commento