Udc: Casini, mani pulite non servono se tenute in tasca

2010-02-20T17:01:00
(ANSA) – VENEZIA, 20 FEB – ‘A che serve avere la mani pulite se si tengono in tasca?’. Se lo e’ chiesto oggi a Mestre il leader dell’Udc Pierferdinando Casini nell’auspicare ‘una nuova generazione di uomini politici che raccolga l’invito di don Milani’.
Anche Casini nel suo appello chiede che i giovani si impegnino in politica: ‘bisogna lavorare concretamente – ha concluso – perche’ la politica si migliora solo facendo politica’.










Lascia un commento