Regionali: Casini, in Veneto troppo conformismo a potere Lega

2010-02-20T17:03:00
(ANSA) – VENEZIA, 20 FEB – Per Pierferdinando Casini ‘c’e’ troppo conformismo rispetto al potere dominante della Lega’.
‘L’Udc in Veneto ha fatto un atto di grande coraggio di cui sono fiero – ha spiegato oggi a Mestre -: la candidatura a presidente di De Poli e l’appoggio al cattolico Orsoni a Venezia dimostra che c’e’ chi ha il coraggio di non piegare la schiena’.
Nel conformismo, secondo Casini, rientrano ‘anche tutte le dichiarazioni di Galan dei mesi scorsi: alla fine, la montagna ha partorito il topolino, si sono dileguati tutti per paura o per convenienza del potere’. Riferendosi all’azione Udc in vista delle amministrative, si e’ detto ‘molto contento che qualcuno testimoni che la politica e’ una cosa seria’. Alla domanda se abbraccera’ mai la Lega, Casini ha risposto: ‘certamente no, facciamo una campagna elettorale proprio per contenere la Lega, il Veneto non puo’ essere svenduto alla Lega come ha fatto il PdL’. ‘Il Veneto ai veneti – ha concluso – non ai leghisti’.










Lascia un commento