Comunali Venezia: De Poli, Brunetta fa vittima ma ama poltrone

2010-02-21T20:26:00
(ANSA) – VENEZIA, 21 FEB – ‘Brunetta non perde occasione di fare uscite fuori luogo. Piuttosto scelga se fare il ministro o il candidato prima di accusare gli altri’. E’ la controreplica di Antonio De Poli, portavoce dell’Udc e candidato in Veneto, alla risposta data dal ministro-candidato Renato Brunetta alle parole di Pierferdinando CASINI.
‘Sono settimane – prosegue De Poli – che lui e Zaia violano la par condicio utilizzando la loro posizione di ministri a favore delle propria campagna elettorale per le elezioni regionali e comunali. Non mi risulta che CASINI si sia mai candidato mantenendo posizioni di Governo. O che abbia ottenuto incarichi facili’. ‘L’Udc – conclude – ha preferito i valori e la coerenza al potere e alle poltrone. Non possiamo dire lo stesso del centrodestra. Il ministro Brunetta, piuttosto che cercare facile consenso facendo sempre la vittima, ammetta di amare a tal punto le poltrone, da non riuscire a a farne a meno nemmeno per un secondo’.










Lascia un commento