Regionali: Casini in Umbria, nelle regioni rosse economica drogata E’ necessario anche qui cambiare pagina

2010-02-22T16:41:00
Perugia, 22 feb. (Apcom) – “Nelle regioni storicamente rosse preferiamo correre da soli”. Il leader dell’Udc Pier Ferdinando Casini, parlando con i giornalisti a Perugia prima della presentazione della candidatura di Paola Binetti alla presidenza della Regioni, attacca i governi di sinistra delle regioni rosse e il centrodestra.
“In queste regioni – dice- c’è troppa continuità nel centrosinistra e troppa insufficienza nel centrodestra. C’è una economia drogata, che funziona con un sistema di favoritismi.
L’essenziale ora è cambiare pagina: a sinistra l’hanno capito, ma si sono fermati a metà strada. Nel Pdl invece c’e’ il solito delirio di autosufficienza”.










Lascia un commento